fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
2 luglio 2015 ,

Vincenzo Di Silvestro

INVISIBILE LA FELICITA’

2015 - Autoproduzione

 

Vincenzo Di Silvestro INVISIBILE LA FELICITA’Vincenzo Di Silvestro è un giovane e talentuoso violinista siciliano la cui carriera si è snodata, a tutt’oggi, lungo il cimento con la musica classica e cameristica, soprattutto in duo con la brava pianista Alessandra Lussi, in giro per eventi concertistici, non ultimo, di recente, quello, prestigioso, alla Salle Communale de Plainpalais, in Ginevra. Col suo primo lavoro discografico, “Invisibile La Felicità”, autoprodotto, Vincenzo tenta l’incursione nel pop-folk raffinato e cantautorale, facendosi affiancare oltre che da Alessandra Lussi al piano, da Giovanni Amato alla batteria, da Pierpaolo Monterosso alla chitarra acustica, e riservando per sé oltre al violino, la viola e il violoncello, la voce da giovane crooner. Ospiti eccellenti del disco, il valoroso Cesare Malfatti, ex La Crus, alla chitarra elettrica, e Patrizia Laquidara alla voce, nel singolo che lancia l’album, Domani E’ Domenica. L’esito che ne rampolla è una teoria di gradevoli ballate pop-folk che scivolano via leggere come l’aria. I testi ben tessuti da Vincenzo si amalgamano con l’insieme degli strumenti, omogeneamente assemblati. Tra le tracce che ci paiono emergere precipuamente, ci pare di dover citare senz’altro: Invisibile La Felicità (testo di Luca Lezziero); Dormi, sognante ballad impreziosita vieppiù dall’intervento pregnante del violino; Vieni Qui, con Ilona Danho come voce aggiunta; la conclusiva Scivoli Via, dal mood intimistico e confidenziale. In ultima analisi, un buon disco d’esordio, dal fresco e solido impianto melodico.


Rocco Sapuppo

Uscita: 12 maggio 2015

 

Official       Social


Audio

Video

Inizio pagina