fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
16 giugno 2018 , ,

Ego 3

FUGA

3 novembre 2017 - Autoproduzione

Il cantautorato incontra il noise rock in un mix di aggressività e angoscia, fino a un alternative velato di stoner. Gli Ego 3 si presentano così, come una band che canta la realtà da protagonista. Con il primo brano dell’album Nasco, Cresco, Vivo è subito lampante l’intento dell’intera produzione: un disco che si ribella ai luoghi comuni dell’indie rock. In Italia gli innovatori del genere sono stati Marlene Kuntz con “Catartica” nel 1994. Gli Ego 3 si rifanno sicuramente a questa colonna del rock italiano, anche se sviluppano l’album su un contest preciso, quello della protesta: un ampio percorso musicale che a tratti può risultare monotono e ridondante. Il disco si risolleva grazie alle dinamiche degli strumenti: oltre a chitarra, basso e batteria anche piano e suoni elettronici.  Siamo di fronte a un album abbastanza ostico: al contempo però si rivela una scelta azzeccata sviluppare un progetto su un concept, la band  possiede le giuste potenzialità e riesce a rendere concreta questa possibilità.

Giulia Bui

Social    


Audio

Video

Inizio pagina