fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
22 ottobre 2014 ,

A.N.O.

FRIZZIQUIZZI EP

2014 - Bloody Sound Factory

A.N.O.  FRIZZIQUIZZI EP Duo estremamente interessante da Jesi. Un anno dopo l'esordio de "Le più belle canzoni d'amore" riecco Alessandro Fiordelmondo (chitarra e grida) e Francesco Zedde (tamburi, scodelle e grida) a regalarci furore hardcore e (auto)ironia a iosa. Quattro tracce essenzialmente strumentali che con furore giocosamente serio invadono i nostri sensi con la loro incandescente, spontanea, lucida follia iconoclasta. Dio Frizziquizzi gioca con riff tipici del genere (?) andandosi ad incrociare con riferimenti recitativi irresistibilmente coinvolgenti: Primus? Teatro degli orrori? Non è importante. L'impatto c'è ed è grandioso. Il testo è di Ennio Montesi. Uomo schizoide del ventunesimo secolo è un adrenalinico tributo ai King Crimson. Selvaggio atto unico. Stop and go. Chitarre e percussioni sudano note e vibrazioni tanto brevi quanto intense. Le ammalianti dissonanze di Bristol, i ricami poeticamente erosivi del costrutto armonico e ritmico conquistano senza alcuna possibilità di difesa. Il suono è bello e potente. Come doveva essere. Sudore e adrenalina. Il riff di Ninja richiama alla mente di noi vecchi rockers antiche meraviglie di Led Zep, Metallica, Slayer trasfigurati all'ennesima potenza. Quattordici minuti di pura eruzione vulcanica. Puri, sinceri, coinvolgenti. Bravi.

Maurizio Galasso

Uscita: 21 luglio 2014

 

A.N.O. - Facebook


Audio

Inizio pagina