fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
26 febbraio 2017

Alberto N.A. Turra

FILMWORKS

24 gennaio 2017 - Felmay Records

«Quindici anni di musica scritta – di fatto - su committenza non ti mette immediatamente nelle condizioni di cercare una coerenza d’ascolto al di fuori dell’opera per cui è stata scritta. Non è per niente detto che ‘quella’ musica abbia la forza di essere ascoltata fuori da ‘quel’ contesto ed è ancor meno scontato che i brani scelti riescano a formare una scaletta decente per un album».

 

Bastano le parole dell’autore a spiegare “Filmworks”, album di Alberto N.A. Turra (foto a destra di Laura Majolino) uscito a gennaio 2017 per l’etichetta torinese Felmay, a coronamento di una lunga collaborazione. Chitarrista, compositore e autore di musiche per immagini in movimento (cinema o teatro), Turra nel disco esprime il desiderio di dar forma a una moltitudine di opere appartenenti a terreni musicali diversi.

Nell’album confluiscono suoni estremamente eterogenei: dal desert rock di Young Mississippi alle suggestioni esotiche di Sakura, dalla classica colonna sonora Seconda Lamentazione, alle reinterpretazioni di Blue Velvet e del classico Bolero di Maurice Ravel, fino all’affascinante Col di Lana, un tuffo asincrono tra jazz e rock. Il rischio, calcolato, è di ascoltare 16 tracce sconnesse, ma che rendono la cifra dell’opera: il “Best Of” di un compositore al servizio delle immagini e che ha, ad un certo punto della sua carriera, avvertito l’esigenza di incidere il frutto di un lavoro che sembra comunque lontano dal dirsi compiuto.

Riccardo Resta

Official     Felmay Records   


Video

Inizio pagina