fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
3 agosto 2017 ,

Fade Out

FADE OUT – EP

24 Aprile 2017 - Autoproduzione

fadeI bresciani Fade Out si sono formati nell'autunno del 2016 e in pochissimo tempo hanno conquistato un discreto seguito tra pubblico e addetti ai lavori grazie anche al successo conseguito in diverse rassegne locali. "Fade Out", EP omonimo d'esordio della band si apre con Stupid Brain, un micidiale brano che ricorda gli Oasis, per poi aprirsi in un assolo di chitarra wah-wah. Untidy Mind debutta con un riff di basso che riecheggia quello dei Beatles di Day Tripper. E’ il “marchio di fabbrica” vintage dei Fade Out: un dialogo costante tra le voci, le armonie, la sezione ritmica e le chitarre elettriche. What Seems Easy è tagliente e micidiale, Never You Will il brano più soffice dell'intero EP. I Fade Out si muovono sul pericoloso crinale che separa la melodia dal noise e lo fanno con una disinvoltura davvero degna di nota. Un esordio di tutto rispetto, un traguardo importante e significativo. Li aspettiamo al prossimo passaggio, magari un full-lenght.  

 

Ascolta  Fade Out EP

 

Giancarlo Susanna
Inizio pagina