fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
23 febbraio 2017 ,

Last Movement

BLOOVE

18 novembre 2016 - Blood Rock Records-Goodfellas

Nonostante la quasi lussuosa confezione in digipack apribile in tre parti di questo "Bloove" dei Last Movement, ci ritroviamo tra le mani (e nelle orecchie) un prodotto davvero non eccelso. Trattasi di disco di chitarre che propone un tentativo di indie rock shoegaze col risultato di ottenere invece come riferimento principale certe cose degli U2. L’elettrica protagonista taglia e sferza a dovere ma non basta: la decina di canzoni, anche dopo volenterosi e ripetuti ascolti, resta nel limbo della routine e non si solleva dalla monotonia della ripetizione ad oltranza con la batteria che picchia praticamente identica e monocorde dal primo all’ultimo minuto dei quarantasei di un album veramente poco incisivo.

Brani troppo simili tra loro al punto che risulta difficile segnalare questa o quella track poiché nessuna spicca per originalità o particolare estro, ma per squarciare il velo dell’impietosità che questi ragazzi forse non meritano avendo certo qualche abilità, diciamo che queste ultime davvero non appaiono segnalando il difetto maggiore di questo cd: una produzione approssimativa, piatta e incolore, senza brillantezza, che tiene la voce troppo “sotto” e lontana, produzione talmente opaca da rendere anche nebbioso il lavoro in studio dei quattro musicisti che aspettiamo a una nuova prova che invece possa sfavillare. 

Maurizio Pupi Bracali

Official     Social   

Blood Rock Records   

 

Ascolta   Bloove


Video

Inizio pagina