fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
6 febbraio 2015

Simone Olivieri

APOTHEKE

2015 - New Sonic Records / Goodfellas

Simone Olivieri APOTHEKE Una voce esile e delicata come esile e delicata è questa mezz’oretta scarsa di canzoni suonate prevalentemente con chitarra acustica, pianoforte e alcuni tocchi di tastiere che incorniciano i testi interessanti e mai banali di Simone Olivieri. Questa è la cifra stilistica di quest’operina unplugged e molto soft che al di là di definizioni modaiole e anglofone non fa altro che riproporre una canzone d’autore italiana discretamente valida e abbastanza personale. L’apertura è affidata al piacevole valzerino Non è che un bene ormai a cui seguono l’interessante Il folle, la martellante e pianistica (per come possa essere martellante una ballata estremamente soft) Incespico e la dolce e delicatissima Resina che includeremmo tra i brani migliori anche se la nostra preferenza assoluta va soprattutto a Appesa forse il brano più mainstream ma non per questo meno accattivante, anzi, il più incisivo e meno dimenticabile.

 

Un paio di strumentali, la brevissima Controra (poco più di un minuto) musichetta da giostrina di paese sottolineata da un basso-tuba, e la più reboante Tempesta che si apre con vocalizzi sottolineati dal piano per poi esplodere in un moderato crescendo temporalesco, non aggiungono molto a questo mini album che si chiude con la morbida Settembre soave conclusione di questi nove brani acustici molto gradevoli e sottilmente carezzevoli. Se il veleno è nella coda (In cauda venenum è il titolo del settimo brano) non è il caso di questa proposta musicale che della virulenza dello scorpione non possiede nulla ma che, anzi, dall’inizio alla fine si destreggia tra delicatezze e sofficità particolarmente amabili e armoniose. Detto già degli ottimi e originali testi ci si augura una produzione meno casalinga e più professionale che possa conferire alle canzoni di Simone Olivieri lo status più avanzato che meritano.

Maurizio Pupi Bracali

Uscita: 30 gennaio 2015

 

Facebook


Audio

Video

Inizio pagina