fermoposta.it → inviati dalle band
Migliora leggibilitàStampa
3 settembre 2017 ,

The Valium

AMAZING BREAKDOWNS

22 Giugno 2017 - XXXV-Goodfellas

the-valiumIn cerca di un profilo più sfacciatamente internazionale i salernitani Valium estirpano ogni residuo dell’italica lingua sia dal loro araldo che dai testi delle loro creazioni. Arrivati quindi alla terza prova in studio decidono di propendere per l’indecisione servendo con questo “Amazing Breakdowns” un cocktail in bilico tra Hives (ascoltare Too Many Dreams for Rock and Roll per credere) e  Who. La leggerezza della scrittura lascia scorrere il disco sui binari della piacevolezza e di un moderato interesse soprattutto per le accelerazioni ritmiche in grado di stressare la costruzione melodica dei brani.

Ben riuscito, da questo punto di vista, il gioco del singolo (corredato da un pregevole videoclip) I Hate You nel quale si mescolano sapientemente ironia pop e l’irrequietezza tipica del garage, ben rappresentata dal timbro conveniente allo scopo della voce di Marco Sabino. Buona in generale la maestria che i Valium mostrano nella rifinitura dei riff intorno ai quali si articola la scrittura dei brani, con qualche sbavatura in fase di rifinitura con forse troppe cose da dire in troppo poco tempo. Menzione speciale per Supernatural , nella quale la band dà prova di aver assimilato e rielaborato originalmente tutto un immaginario fatto di Blur, Housemartin e altre anglosassoni golosità a piacere. 

 

Luca Gori

The Valium    Social 

 

The Valium  su Distorsioni Blogspot


Video

Inizio pagina