Migliora leggibilitàStampa
8 marzo 2013

Upendo Live, un concerto per l’Africa


africaintestaIl prossimo 11 marzo, lunedì, al quartiere Fuorigrotta di Napoli va in scena Lino Canavacciuolo che, insieme ad altri artisti, ha contribuito alla realizzazione di “UPENDO – Un CD per l'Africa”, un disco in collaborazione con musicisti come Enzo Gragnaniello, Daniele Sepe, Eugenio Bennato, Lu, Ensamble Voices Africa. Il progetto di solidarietà è nato dall'associazione Africaintesta Onlus, operativa in particolare in Tanzania e in Etiopia, e l'intero ricavato del live e della vendita del cd servirà per la costruzione di un villaggio per bambini orfani a Bunda, in Tanzania. Lo stesso Canavacciuolo presenta il lavoro come un «desiderio di costruire qualcosa di importante, di dare un senso profondo alle cose. Con gli amici dell’Associazione Africaintesta, da sempre impegnati in questioni sociali, si è deciso di dare vita al progetto del CD. Un disco attraverso il quale lanciare un messaggio d’amore, l’unico sentimento a cui è necessario appellarsi per provare a risolvere questioni delicate e in egual modo drammatiche».  Alla serata solidale al Palapartenope alle ore 21 interverrano Lina Sastri, Elena Ledda, Gabin Dabiré, Vincenzo Salemme, Mario Castiglia, Floriana Cangiano e M’Barka Ben Taleb.

Info


Inizio pagina