Migliora leggibilitàStampa
4 dicembre 2013

“Spring Awakening” al Brancaccio


SPRINGE' partito da Modena ad ottobre e in questi giorni fa tappa al Teatro Brancaccio di Roma lo "Spring Awakening" tour.
Scritto da Steven Sater e accompagnato dalle musiche di Duncan Sheik "Spring Awakening...Mamma perchè non mi hai detto tutto?..."  è uno dei musical più controversi degli ultimi anni. Basato sul testo del drammaturgo tedesco Frank Wedekind, "Risveglio di primavera", pubblicato nel 1891 e considerato per diversi anni un'opera "irrappresentabile, pornografica, anarchica e blasfema", il musical è andato in scena per la prima volta nel 2006 riscuotendo da allora otto Tony Awards.
In Italia lo spettacolo è allestito dalla compagnia indipendente TodoModo Music-All di Livorno che ha affrontato la messa in scena di temi come il «conflitto tra studenti, scuola e famiglie, tra gioventù e autorità: masturbazione, omosessualità, aborto, stupro, suicidio, ma anche amore, amicizia, libertà, la scoperta del sesso nelle segrete confidenze di adolescenti confinati in un istituto» senza effetti speciali e con un forte impatto emozionale grazie anche alla presenza della band live ad ogni spettacolo.
Prossime fermate del "Spring Awakening" tour Reggio Emilia, Venezia, Padova e Bologna.

Per info e date: www.springawakening.it


Inizio pagina