Migliora leggibilitàStampa
27 agosto 2018 ,

Recensioni – Death Cab For Cutie: “THANK YOU FOR TODAY” [a cura di Giulia Bui]


death cabStati Uniti  

Atlantic Records (17 Agosto 2018) 

 

Dopo vent’anni di carriera i Death Cab For Cutie, guidati da sempre dal cantante-compositore Ben Gibbard, pubblicano il primo album senza il fondamentale Chris Walla. Al posto del chitarrista sono Dave Depper e Zack Rae, entrambi alla sei corde e ai synth.  A tre anni dall’uscita di “Kintsugi” il nuovo lavoro della band a stelle e strisce, atteso con grande curiosità, non si discosta però molto dal precedente. Le linee di chitarra vengono quasi del tutto sostituite dall’utilizzo del synth. L’andamento  di questo “Thank you for today” è molto lineare, non presenta progressioni ritmiche importanti, fatta eccezione per Summer Years.  E’ un disco che cavalca la linea dell’alternative pop-rock evocante  immagini e ricordi: il culmine qualitativo è raggiunto con Northern Lights, la conclusione affidata  a una piano ballad (60 & Punk).  Un buon disco, che getta delle ottime basi per una ripartenza dei Death Cab for Cutie.    Voto: 6/10

 

Video

Inizio pagina