Migliora leggibilitàStampa
15 marzo 2015

Open Jazz Festival Ivrea, 35a Edizione


eJF-2015_200x200 (1)Sarà l'eclettismo il tratto distintivo della 35a edizione dell'”Open Jazz Festival di Ivrea, che si svolgerà dal 19 al 21 marzo nella città delle torri sulla Dora, sotto la direzione artistica di Massimo Barbiero con Music Studio e Ivrea Jazz Club. Concerti, libri, convegni, teatro e gli ormai immancabili aperitivi in jazz, con un gemellaggio eno-gastronomico con il Barolo Jazz Club (Cn). Il fil-rouge dell'edizione 2015 si srotola attorno al volume di Ralph Ellison “Uomo invisibile” (Einaudi, 2009) nel convegno "Invisibilità nel contemporaneo. L'uomo senza contenuti nella società liquida" (sabato 21, con Luciano Gallino e Franco Bergoglio, tra gli altri).

 

I concerti spaziano dal jazz-dance “Le donne odiavano il jazz” e “Voix qui dansent“ (giovedì 19) a proposte variegate con gli Odwalla (venerdì 20) per concludersi sabato 21: prima il duo di chitarre Garrison Fewell e Maurizio Brunod, poi il gruppo del bassista Rosario Bonaccorso, uno dei migliori quartetti del jazz italiano (con Bosso, Javier Girotto e Mangalavite). Ricche le attività collaterali con mostre fotografiche, presentazioni di libri e le interminabili jam-session.

 

(L.V.)

 

Video

Inizio pagina