Migliora leggibilitàStampa
23 novembre 2013

La musica italiana per la Sardegna


finardiIl mondo della musica si mobilita in favore della popolazione sarda colpita dall’alluvione, fra i promotori Eugenio Finardi che ha invitato i suoi colleghi che nel passato hanno cantato nella lingua dell’isola a partecipare alle registrazioni di un cd per la raccolta di fondi. Intanto hanno aderito i nuoresi  Istantales e Roberto Vecchioni che col gruppo sardo ha spesso lavorato e girato l’isola, della partita saranno anche i Nomadi e il loro ex cantante Danilo Sacco e sono stati contattati Cristiano De André, Alberto Bertoli, suo padre cantò a Sanremo con i Tazenda, Elio delle Storie Tese, Ivana Spagna. Ma soprattutto ci sarà il  coro dei bambini delle elementari di Olbia. «Dammi sa manu, ti torru su coru» cioè «Dammi una mano, ti darò il cuore». Il presentatore  Giuliano Marongiu carezza il progetto di un megaconcerto da tenersi ad Olbia in favore delle popolazioni sarde.


Inizio pagina