Migliora leggibilitàStampa
19 settembre 2016

Hermit Festival ‘Preview’


a4217541596_16In attesa della terza edizione dell’Hermit Festival, rassegna pugliese che ha visto avvicendarsi nelle scorse edizioni artisti del calibro di Eraldo Bernocchi (Verba Corrige/Rare Noise Records), Grischa Lichtenberger (Raster Noton), Chicken Lips (Lipservice), Phantom Love (Mannequin Records/ZerOKilled Music), Populous (Bad Panda Records/Folk Wisdom), Arturo Capone (Bear Funk Records), Qzerty (UFO Solar) e tanti altri, possiamo gustare questa serata “Hermit Preview” che focalizza la propria attenzione sul live del cantautore elettronico tarantino FADE (alias Francesco Bruno, insegnante di cinema a Milano da anni) e sul dj-set di RAIS di Putignano (resident al Kode_1, dubstep, garage jungle, drum’n’bass).

 

L’Hermit Festival vuole portare eventi multimediali (musica elettronica + live visuals) in spazi differenti da quelli classici dei club, prestando sempre attenzione alle avanguardie locali, nazionali e internazionali. Il prossimo 23 settembre nel centro storico di Polignano a previewMare (BA), nel porticato della biblioteca comunale Raffaele Chiantera (a fianco all’ex-museo “Pino Pascali”), FADE presenterà dal vivo in anteprima nazionale il suo nuovo EP di 6 tracce “Why Us” (foto su a sinistra), in uscita sull’etichetta indipendente elettronica Beat Machine.

Paragonato dalla nota rivista italiana Rolling Stone ad artisti di fama quali James Blake o Sohn, Fade ha anche suonato in prestigiosi festival milanesi quali la Festa della Musica, A Night Like This Festival, e il Design Week Festival firmato Elita.   [Diego Loporcaro]  

 

Ascolta la preview di Fade: Why Us

Inizio pagina