Migliora leggibilitàStampa
8 gennaio 2018

Distorted Pony


distorted ponyUna band oscura a 360°: musica ossessiva, testi malati, iconografia disturbante, immaginario di riferimento decisamente poco rassicurante, e una biografia lacunosa a completare il quadro. Due incredibili album a metà anni ’90 sotto la supervisione del guru Steve Albini (“Punishment Room” 1992 e “Instant Winner” 1994), poi più nulla per oltre un decennio.

Nel 2010 la reunion e i primi concerti negli USA, e adesso l’annuncio che nessuno si sarebbe mai aspettato: i Distorted Pony faranno la loro prima apparizione europea con una data italiana, il 16 giugno al Freakout di Bologna. Per gli appassionati di noise rock, industrial e sonorità estreme, un appuntamento assolutamente da non perdere.    [Massimiliano Speri

 

Video

Inizio pagina