Migliora leggibilitàStampa
3 dicembre 2012

Dieci anni senza Joe Strummer, 10 mila giorni di rock’n'roll


TRIBUTO_ITALIANO_JOESTRUMMER2012Sono quasi dieci gli anni passati dalla scomparsa del celebre cantante e chitarrista del gruppo punk rock The Clash, senza dimenticare i Pogues e i Mescaleros. Nessuno di quelli che lo hanno conosciuto ha mai dimenticato non solo il musicista, ma, soprattutto l'uomo Joe Strummer. La famiglia e gli amici hanno creato, dopo la sua morte, la Strummerville Foundation per promuoverne la memoria e la musica. Ogni anno si svolgono concerti e manifestazioni per non dimenticare lo Strummer pensiero e da noi si svolgerà sabato 15 Dicembre 2012, presso l'associazione MU di Parma, la nona edizione del tributo Italiano a Joe Strummer “10.000 GIORNI DI ROCK’N’ROLL”. Testardamente, come dicono gli organizzatori, perchè «Quello che abbiamo perso con la morte di Joe non è solo la persona o il musicista, ma è un pezzo importante di quella che si può definire la cultura popolare del rock’n’roll, quella più stradaiola, quella capace di parlare dal basso a milioni di persone».
Durante la serata sono previste le esibizioni di gruppi ska, punk, ma non solo. Saranno presenti Anthony Davie e Smiley per portare un personale ricordo dell'amico musicista e presentare la nuova edizione del libro “Vision Of A Homeland”. Inoltre verrà presentata la compilation “Know Your Rights” curata da Marco Spezia. Il ricavato della serata, come sempre, sarà devoluto alla fondazione Strummerville.

Info sulla serata: myspace e facebook


Inizio pagina