Migliora leggibilitàStampa
3 ottobre 2012

Dave Grohl preme Pause per i Foo Fighters


dave gPoche parole, gettate lì alla fine del loro ultimo concerto, hanno mandato in panico i fan presenti e fatto drizzare le antenne su una possibile rottura nella band post-grunge. Dave Grohl ha salutato il pubblico presente a New York comunicando che quello sarebbe stato l'ultimo concerto dei Foo Fighters e non sapeva quando avrebbero suonato ancora insieme. Queste poche parole di commiato hanno immediatamente scatenato le ipotesi di scioglimento del gruppo. Così il chitarrista cantante è dovuto intervenire dal sito ufficiale ponendo termine alle voci.
Dave ha ringraziato più volte i fan per aver permesso a lui e al resto dei FF di essere arrivati così lontano, di aver raggiunto obiettivi che nemmeno nei suoi più rosei pensieri avrebbe immaginato, ha però anche chiarito che in questo momento è necessaria una pausa che farà bene ad ogni componente del gruppo. Non si tratta di una vacanza, ma di un tempo più lungo che per il momento non è possibile stimare, e che nessuno dei musicisti, e soprattutto Grohl, ha intenzione di usare il tasto stop sul progetto Foo Fighters. Promette di tornare e, intanto, dà appuntamento per i suoi progetti solisti di prossima uscita.


Inizio pagina