Migliora leggibilitàStampa
4 febbraio 2017

Amy Macdonald

Dream On

2017 - Scozia

starsManca poco all'uscita di "Under Stars", il quarto album in studio della cantautrice scozzese Amy Macdonald, a cinque anni dal precedente "Life in a Beautiful Light".  L'uscita, prevista per Virgin Emi Records il prossimo 17 febbraio, è stata anticipata dal primo singolo, Dream On, che ha visto ufficialmente la luce nella playlist spotify dell'artista il 6 gennaio 2017. In realtà Dream On (già da tempo suonato da Amy durante i concerti) era stato trasmesso in anteprima da BBC Radio 2 lo scorso 4 gennaio e anticipato da una presentazione ufficiale al canale BBC 2 Scotland la sera del 31 dicembre, quando Amy MacDonald e la sua band lo hanno proposto live.

 

Una mossa più che azzeccata, perché la piccola esibizione live ha fatto il boom di share in Scozia e il video su YouTube continua a macinare visualizzazioni. Segno evidente che i fans della cantautrice proprio non riescono a pazientare fino a metà febbraio per risentire la loro beniamina all'opera, come testimonia il grande seguito dell'artista sui social (boom di condivisioni anche per un paio di video su Facebook in cui Amy ha suonato la amynuova Down by the Water in acustico). AMac (così la chiamano affettuosamente nella terra dei grandi laghi) non è solo una bravissima cantautrice che ha tirato fuori grossi successi radiofonici quali This is the Life o Spark, ma nel suo paese (e in generale in tutta la Gran Bretagna) è diventata un vero e proprio fenomeno nazionale, anche grazie alle sue doti di formidabile comunicatrice: ogni suo concerto, infatti, si trasforma a un certo punto in una piacevole chiacchierata col pubblico, condotta da Amy nel suo inconfondibile accento scotch. 

 

Dream On è una conferma della verve di Amy: una ballata spinta nei tipici ritmi celtici, cantata dalla voce profonda che tradisce tutta la verace scozzesità di AMac, una ragazza dagli occhi azzurri che quest'anno (il 25 agosto) spegnerà la trentesima candelina e che si appresta a ricevere durante l'imminente tour l'abbraccio di tutta la Gran Bretagna. Aspettiamo il 17 febbraio con curiosità.  

Riccardo Resta

Video

Inizio pagina