Migliora leggibilitàStampa
23 settembre 2014 , ,

Angelo Torre

I SIGNORI DELL’IMMAGINAZIONE

Uscita: 21 Agosto 2014 - Aereostella Edizioni

libro PFM Cover

 

Da oltre quarant'anni la Premiata Forneria Marconi rappresenta, per tutti gli appassionati italiani di rock sinfonico - o progressivo come dir si voglia – un vero e proprio punto di riferimento. Angelo Torre ha iniziato a conoscerla solo a metà anni novanta e la passione per questa band si è rilevata tanto improvvisa quanto travolgente, tanto che dopo essere entrato in contatto con quello che è il nucleo storico della formazione, negli anni a seguire, ha fondato il fan club ufficiale dedicato a Franz Di Cioccio su Facebook. Con “I signori dell'immaginazione”  - inserito nella collana Artisti in 100 pagine edita dall'Aereostella- Torre ripercorre nella sua totalità il percorso artistico e discografico della PFM, ricordando tutte le tappe significative che hanno consentito a Di Cioccio, Mussida & soci di conquistare, nel corso della loro carriera pluridecennale, consensi e riconoscimenti nel segno di quella continuità che, a dispetto di cambi generazionali e di evoluzioni nel mondo della musica, non si è mai interrotta, varcando spesso i confini nazionali. La lettura quindi si sviluppa attraverso la disamina di tutte le produzioni discografiche del gruppo.

 

Si inizia da “Storia di un minuto”, album d'esordio pubblicato nel 1972  per arrivare sino alle rivisitazioni sinfoniche di “Pfm in classic – Da Mozart a Celebration” progetto realizzato lo scorso anno, senza tralasciare opere altrettanto significative  come “L'isola di niente”, “Chocolate Kings” o le più recenti “Ulisse” o “Serendipity”. All'interno di questa carrellata cronologica, suddivisa in trentuno paragrafi, di volta in volta vengono ricordati i vari Mauropfm Pagani, Piazza, Bernardo Lanzetti, Fabrizio De Andrè e tutte quelle figure artistiche che hanno contribuito a dare lustro alla storia musicale targata PFM. Molte interessanti risultano le crono-annotazioni con le quali Torre conclude ogni singolo capitolo raccontando brevi spaccati storici relativi a quello che era il contesto storico all'uscita del disco preso in esame, indicando tra l'altro le proprie preferenze in campo cinematografico e televisivo di quel preciso periodo. Dalle pagine de I signori dell'immaginazione emergono inequivocabilmente la passione e il trasporto che hanno spinto Angelo Torre a scrivere di quel pilastro del rock tricolore che è la PFM ; un documento che grazie alla sua assoluta semplicità e sintesi risulterà piacevole alla lettura sia agli estimatori di vecchia data della band che a tutti coloro che lo avvicineranno solo per pura curiosità.

Alessandro Freschi

Video

Inizio pagina