Migliora leggibilitàStampa
12 novembre 2016

Les Discrets

VIRÉE NOCTURNE EP

2016 - Prophecy Productions
[Uscita: 12/08/2016]

Francia      #consigliatodadistorsioni

 

I lavori di Fursy Teyssier sono sempre stati ispirati dalle immagini. Nel suo primo magnifico album “Septembre Et Ses Dernieres Pensees” (2010) la copertina mostrava due amanti per nulla intimoriti dalla presenza della morte che giganteggiava di fronte a loro, sapendo che quest’ultima non li avrebbe mai potuti separare. L’intreccio ricorrente tra l’amore e la morte è una costante nell’immaginario dei Les Discrets e lo ritroviamo, in forme più verlaniane e cupe, anche nel successivo "Ariettes oubliées..." (2012). Sebbene il blackgaze dei Les Discrets derivi in parte dalle influenze dei conterranei ed amici Alcest, il suono della band di Lione ha abbandonato nel tempo le connotazioni più metal per trasformarsi in un rock di atmosfere  e di sentimenti contrastanti.

 

L’EP “Virée Nocturne“ rilasciato in occasione del "Prophecy Fest 2016" anticipa l’uscita del terzo album, denominato "Prédateurs" pianificato per il primo trimestre del 2017. Il viaggio notturno propone ancora una volta la predilezione per le atmosfere malinconiche e cupe come ben rappresentato dal brano Le reproche, mentre Capricorni. Virginis. Corvi  recupera prepotentemente le forme shoegaze delle origini. La title track è presente nella versione originale e nella rivisitazione del musicista hip hop Dälek, capace quest’ultimo di accentuarne splendidamente il lato più onirico e visionario. 

 

Voto: 7,5/10
Felice Marotta

Official      Social

Prophecy Productions         


Audio

Video

Inizio pagina