Migliora leggibilitàStampa
13 febbraio 2019 ,

Mandolin Orange

TIDES OF A TEARDROP

2019 - Yep Roc Records
[Uscita: 01/02/2019]

Stati Uniti   #consigliatodadistorsioni     

 

a1114957555_10Giunti alla sesta prova sulla lunga distanza, i Mandolin Orange, duo originario della North Carolina, rilasciano la loro ultima fatica per i tipi della Yep Roc Records, “Tides Of A Teardrop”. Esponenti del filone country-folk, i due artisti americani, Andrew Marlin (voce, mandolino, chitarra e banjo) ed Emily Frantz (voce, violino e chitarra) (nella foto sotto a destra), intessono un ordito di pura matrice folk, con venature country, di una certa suggestione. A partire dalla traccia inaugurale, Golden Embers, il suono si profila nettamente: la voce di Marlin si staglia sul tessuto armonico con vivido sentimento, punteggiata dagli intarsi del violino della brava Emily. Lo si potrebbe definire un folk ‘da camera’, proprio per la rarefazione cui assurge l’impianto vocale e musicale delle composizioni. The Wolves s’impone all’attenzione per i ricami del mandolino che vanno a giustapporsi alla voce, in un’alternanza di variazioni strumentali in cui la chitarra, abilmente arpeggiata, gioca un ruolo di primaria importanza.

La voce alquanto ispirata di Emily Frantz affiora alla superficie come un’acqua limpida in Into The Sun, contrappuntata dalle note del mandolino di Andrew, e poi dalla chitarra modulata in morbido deliquio sonoro. Mandolin Orange fotoI toni country rilevano in maniera marcata soprattutto tra i solchi di Lonely All The Time, traccia contrassegnata dalla voce di un Marlin in grande spolvero. Grande atmosfera è quella che si crea in When She’s Feeling Blue, un soffice tappeto blues che si snoda lungo il nastro scarlatto di un immaginario tramonto. La trama folk di Late September, adornata dalle note argentee del mandolino, prelude al ritmo prettamente country di Suspended In Heaven e, ancor più, all’architettura armonica finale di Time We Made Time, ballata per voce e chitarra acustica che profonde poesia a piene mani. Un album di gradevolissima fattura.  

 

Voto: 7/10
Rocco Sapuppo

Video

Inizio pagina