Migliora leggibilitàStampa
9 luglio 2016 , ,

The Tibbs

TAKIN’ OVER

2016 - Record Kicks
[Uscita: 20/05/2016]

Olanda   #consigliatodadistorsioni      

 

tibbs folderInfilate questo CD nel vostro lettore e fate un salto indietro nel tempo, ai bei tempi della Tamla Motown, accompagnati dalla voce potente, graffiante ma anche morbida, della prosperosa Elsa Bekman e dalla sua fidata band. No, non arrivano dall’altra parte dell’oceano, ma dalla fredda Olanda questi otto giovanotti che si aggirano dal 2012 e hanno all’attivo solo qualche singolo. Però hanno le idee chiare, tanto da aver registrato l’album su bobina analogica all’Electric Monkey Studio di Amsterdam, per farlo poi mixare negli States da uno dei tecnici di Berry Gordy, Bob Ohlsson. Il risultato è all’altezza dei nomi sopra citati: la sezione fiati, tromba e due sax, è sempre presente, come il genere comanda, la ritmica, basso, chitarra e batteria, funkeggia alla grande e l’organo Hammond dà un tocco particolare all’insieme, per non tornare ad aprire il capitolo degli elogi per la fantasmagorica Elsa.

The Tibbs 06Non abbiamo di fronte innovatori, ovviamente, ma coloro che, come chi scrive, amano la black music e il soul in particolare, troveranno in queste undici tracce pane per i propri denti, o meglio, musica per le loro orecchie. Tra l’ottimo materiale spiccano le due iniziali Dog Days e Get Back Tuesday, la prima saltellante, la seconda incalzante con l’Hammond in evidenza, la ballatona Armada, con tanto di vibrafono e The Tibbs 01 jpgatmosfera da night club fumoso, il profumo di ska che attraversa Next Time e il funkettone Suffocated, ma, sopra tutte, risplende la classica, trascinante Washed My Hands, che offre l’occasione a Elsa Bekman di segnare un gol nei nostri cuori. Se vi piacciono il funk, il soul, il rhythm & blues, i suoni “sixties” questo disco fa senz’altro per voi.        

 

Voto: 7.5/10
Luca Sanna

Audio

Video

Inizio pagina