Migliora leggibilitàStampa
10 agosto 2016 , , ,

John Morrison

SOUTHWEST PSYCHEDELPHIA

2016 - Deadverse Recordings
[Uscita: 28/06/2016]

Stati Uniti 

 

morrison coverFormatosi nella scena dei club di Philadelphia il DJ e producer John Morrison firma il suo debutto discografico per la Deadverse Recordings, l'etichetta facente capo a MC dälek. Per quanto il nome di quest'ultimo rievochi immediatamente una musica dai toni prettamente scuri, questo "Southwest Psychedelphia" si muove invece e felicemente tra hip hop astratto, soul ed elettronica IDM.

Interamente strumentale e nato come un concept con l'idea di descrivere il viaggio di un giorno attraverso il proprio quartiere, l'album ci restituisce una dimensione urbana nella quale i cambi di prospettiva offerti dai grooves permettono di osservare luoghi e persone come attraverso un filtro capace di alterare la quotidiana realtà sensoriale. 

 

morrison 3386834Southwest Psychedelphia tiene quindi fede al proprio nome, forte di caratteristiche genuinamente psichedeliche rintracciabili non solo in un discreto background, nel quale probabilmente trova posto il jazz cosmico di Pharoah Sanders e Lonnie Liston Smith, ma grazie anche e soprattutto ad un'abilità nel 'raccontare' quelli che potremmo interpretare come degli immaginifici piani sequenza cinematografici. 

Una forma di psichedelia comunque non completamente pervasiva; pur non perdendo quasi mai la loro efficacia narrativa, le ventidue tracce che compongono l'album sembrano lasciarci sempre e volutamente degli spazi nei quali poter ricondurre facilmente la nostra sfera personale. Lo stile di Morrison rimane però piuttosto asciutto e minimale, molto attento alla morrison 3422894costruzione di grooves che, spesso 'scomposti', richiamano inevitabilente e dichiaratamente il compianto maestro J Dilla. In generale l'album non presenta un sound sofisticato e idee (va detto) particolarmente originali ma sembra voler puntare al raggiungimento di quei presupposti dei quali accennavamo all'inizio e che, in definitiva, ci suonano confermati. Da portare con sé. 

 

Voto: 7/10
Aldo De Sanctis

Audio

Inizio pagina