Migliora leggibilitàStampa
21 dicembre 2018 ,

The Rumjacks

SAINTS PRESERVE US

2018 - Four Four Records
[Uscita: 12/10/2018]

Australia

 

rumjacks saints preserve usDieci anni di carriera per la band irlandese d’Australia The Rumjacks, celebrati con una nuova uscita (la quarta in studio), “Saints Preserve Us”. Dodici tracce veloci e travolgenti: un pieno d’energia con il mix tipico della band, che torna a proporre le sue sonorità ska-punk, in associazione con ritmiche e atmosfere tipiche della musica tradizionale celtica. L’album, registrato lo scorso giugno a Milano, si avvale delle preziose collaborazioni di Paul McKenzie (The Real McKenzies) e Mickey Rickshaw, e spazia fra il punk-rock californiano di band come Rancid e Operation Ivy (Bus Floor Bottles, Cold London Rain, A Dozen Good Reasons to Weep) e sonorità irish-punk vicine a quelle proposte dai veterani Flogging Molly e Dropkick Murphys (Billy McKinley, Fare Evader, The Foreman O’Rourke, Last Orders, A Smugglers Song e An Porc ar Buile, cantata in gaelico). 

the rumjacksSpicca il singolo che dà il nome all’album, pezzo che conferma i Rumjacks band capace di unire con successo e coerenza (cosa tutt’altro che scontata) le ritmiche in levare del 2Tone ska con temi, strumenti e atmosfere diretta discendenza della tradizione musical-culturale d’Irlanda. Attitudine da hooligans, fatine e bicchieri rotti, tatuaggi e cornamuse: un compleanno speciale festeggiato dalla band di Sydney alla grande con un nuovo ottimo lavoro, che fa il paio con il lunghissimo tour mondiale già intrapreso dalla band per promuovere il disco. 

Voto: 7/10
Riccardo Resta

Video

Inizio pagina