Migliora leggibilitàStampa
23 aprile 2014 ,

New Mongrels

RAISED INCORRUPTIBLE

2014 - Autoproduzione
[Uscita: 14/01/2014]

new mongrelsI New Mongrels sono un collettivo di artisti e musicisti che ad intervalli più o meno regolari si riuniscono per incidere dischi, solitamente autoprodotti. Quattro membri del gruppo sono cani: questa è la bizzarra presentazione che troviamo nel loro sito ufficiale. Un lontano avo di uno dei componenti dei New Mongrels, Haynes Brooke, aveva fondato la Smythe County Mongrels Society nel 1866 (!). Questa si riprometteva di promuovere canzoni e divagazioni ritmiche, cantare il Libro dei Salmi ed improvvisare melodie. Da quei tempi il collettivo ha subito varie e naturali trasformazioni fino ai giorni nostri ed ha conservato intatto il suo spirito primordiale. La nuova incarnazione adesso ci regala "Raised Incorruptible"  deliziosa raccolta dI 14 canzoni, pure, incontaminate e senza tempo, completamente autoprodotto e suonato in totale libertà e solo per il gusto di farlo. Troverete qui dentro chitarre, mandolini, trombe, ukulele, violini, piano e soprattutto molte incantevoli voci. In questo disco infatti sono stati impiegati 13 artisti per ben 10 differenti voci soliste, fatto davvero raro pure in tempo di stravaganze musicali.

 

Haynes-Brook-of-New-Mongrels-by-Elizabeth-BrookeQuesto può far apparire il disco un tantino slegato, poco unitario, ma una volta terminato l'ascolto si rimane talmente emozionati e soddisfatti da non pensarci più. Una copertina splendida, la cui immagine invoglia irresistibilmente quantomeno ad un frettoloso ascolto. Le sorprese qui dentro non sono poche: per indirizzare meglio l'ascoltatore diremo che il genere di riferimento a grandi linee può essere il folk rock, magari d'ispirazione più seventies che quello del filone indie dei giorni nostri. E' un disco dove ognuno troverà la sua song preferita, citarne qualcuna in particolare sembra quasi rovinare il gusto della scoperta. Se proprio dobbiamo allora diciamo che sono stupendi i violini e la voce di Time e Seems, che sanno molto di Carol King dell'età dell'oro, Raised incorruptible e Dog and kings, cantate a 2 voci e Two trees, con echi di folk revival inglese dei 70'.  Andate anche voi a scovare altre gemme nascoste. Un vero ed autentico timeless album.

 

Voto: 7/10
Ricardo Martillos

foto 2: Haynes Brooke dei New Mongrels

 

New Mongrels

 


Audio

Video

Inizio pagina