Migliora leggibilitàStampa
9 dicembre 2018

Kristin Hersh

POSSIBLE DUST CLOUDS

2018 - Fire Records
[Uscita: 05/10/2018]

Stati Uniti   #consigliatodadistorsioni     

 

PossibleDustClouds_album_coverClasse 1966, con quattro figli e un disordine psichiatrico che non le hanno impedito di restare sulla scena per oltre 35 anni, quindici dei quali come cantante del gruppo indie rock Throwing Muses, Kristin Hersh non è certo una nuova del mestiere: sa bene quel che fa e nei suoi dischi la cosa è più che evidente. Dopo l'ottimo "Wyatt At The Coyote Palace" del 2016, la Hersh compie un'inversione di rotta che suona più un ritorno alle origini e pubblica un disco indie che più indie non si può, fatto di arrangiamenti coraggiosi e soluzioni armoniche interessanti, a tratti persino sorprendenti. Di sicuro questo "Possible Dust Clouds" suona un po' rétro, nel senso che sarebbe potuto uscire benissimo negli Anni '90 e non se ne sarebbe accorto nessuno. Ma questo non toglie nulla alla qualità delle composizioni e della produzione, sempre di buon livello e senza mai cadute di tono. Tra i brani si segnalano Loud Mouth, LAX e Breath In, ma è un disco che si lascia ascoltare volentieri dalla prima all'ultima traccia..

 

Voto: 7/10
Valerio Pugliese

Video

Inizio pagina