Migliora leggibilitàStampa
1 febbraio 2018

Pericopes

WHAT WHAT

2018 - Unit Records
[Uscita: 12/01/2018]

Italia - Svizzera

 

Pericopes è il nome del duo composto da Alessandro Sgobbio al piano ed Emiliano Vernizzi ai sax soprano e tenore. L'inizio di questo lavoro, "What What", è una morbida apertura dagli spostamenti di accento e tempo su una singola nota del piano a un adagiarsi dei suoni del sax soprano, fino ai movimenti leggeri di una danza (La Danse des Holothuries, appunto). Il processo di coinvolgimento si accelera nei riff sostenuti di piano di Tzukiji che cedono poi il passo prima a dei momenti vicini alle attitudini dell'avanguardia novecentesca mitteleuropea, e poi alle densità astratte dell'area scandinava, con tocchi e ritocchi ripetuti di sax tenore, che continuano nella successiva Cocteau, in cui il sax, stavolta soprano, ritorna con una indole riflessiva e inquieta come quella di Garbarek. E dopo, nuovamente la danza (Danza di Kuwa), un attorcigliarsi di segmenti di melodie brevi e ripetute su armonie modali. Le ripetizioni dinamiche continuano anche in Martyrlied, ma prima si attraversano velocemente i 50 secondi della traccia 'apparente' che dà il nome all'intero progetto, What What, una parentesi improvvisata concepita come momento esecutivo di raccoglimento con il piano preparato, alla stregua di un voler tirare fuori il più possibile nel minore arco di tempo. Il gesto ipnotico di rimando alle terre norvegesi prosegue sino alla fine del disco e si fa pregnante nello scorrimento delle figure di durata su differenti punti di un ideale pentagramma di Orat 29, quasi un'orazione pagana nordica. L'ultima traccia è la reprise di una più breve precedente, The Windmills Trail, con un momento di scoppiettii di note di sax a prendere temporaneo commiato dalle atmosfere di visione del Mare del Nord dalla piattaforma continentale, per poi ad esse fare ritorno.


Voto: 7/10
Sergio Spampinato

Official     Unit Records   


Audio

Video

Inizio pagina