Migliora leggibilitàStampa
1 ottobre 2017

Arcane Roots

MELANCHOLIA HYMNS

2017 - Easy Life-Red Essential
[Uscita: 15/09/2017]

Inghilterra

 

arcane_roots_album_photoCi sono voluti quasi quattro anni per rivedere il trio londinese Arcane Roots pubblicare un nuovo album, dopo l'eccellente esordio di "Blood & Chemistry" del 2013, ma ne è davvero valsa la pena. Nel frattempo, una manciata di singoli e di EP e, soprattutto, una vita fatta di lunghi tour europei. Qualche mese fa, i tre ragazzi di Kingston Upon Thames, quartiere di Londra Sud-Ovest, si erano fermati per finalizzare le registrazioni e prepararsi (neanche a dirlo) per un nuovo tour promozionale. Questo "Melancholia Hymns" è un disco che non evidenzia una pecca, da qualunque parte lo si guardi.

 

Nell'arco dello stesso brano, la band passa da atmosfere ambient rarefatte (Before Me) a sonorità decisamente hard rock senza soluzione di continuità, e quel che più colpisce è che sa farlo dimostrando una capacità di gestione della transizione, a livello sia di arcane_roots_official_photoarrangiamenti che compositivo, che è difficile incontrare nella scena musicale odierna. Andrew Groves (chitarra e voce), Adam Burton (basso) e Daryl Atkins (batteria) mettono insieme dieci brani e nessuna caduta di tono, né impennata di banalità, neppure momentanea. Si va dalla delicatezza eterea di Fireflies alla grinta di Everything (All At Once), ma l'album contiene autentici gioielli, come Matter, o Off The Floor, passando per Solemn e Half The World, le vette musicali di un disco già di per sé eccellente. 

 

Voto: 8/10
Valerio Pugliese

Video

Inizio pagina