Migliora leggibilitàStampa
14 febbraio 2016

Emma Pollock

IN SEARCH OF HARPERFIELD

2016 - Chemikal Underground
[Uscita: 29/01/2016]

Scozia

 

emmacoverVe li ricordate vero i Delgados? Facevano parte del ricco movimento scozzese, sulla fine degli anni novanta, insieme a loro Mogwai e Belle and Sebastian. Prendevano il loro nome da uno dei vincitori del Tour de France, lo spagnolo Delgado e oltre al leader avevano come cantanti Alun Wodward e Emma Pollock. Niente di trascendentale certo, però il gruppo si era creato un buon seguito, quantomeno in patria. Sono stati anche i fondatori (e propulsori ad altre band) nel 1994 dell'etichetta scozzese Chemikal Underground, label che tutt'ora segue e distribuisce le cose della Pollock. "In search of Harpefield", la copertina agreste non inganni, viene dopo altri due discreti album, il tutto nell'arco di quasi dieci anni. Dal precedente "The law of large numbers" sono passati ben 6 anni ma le cose non sembrano essere cambiate poi molto, ritroviamo la brava Emma con le solite storie di sempre. Si inserisce a pieno titolo nel vasto oceano cantautoriale che ultimamente sta (positivamente) inflazionando il mercato discografico anche se forse è più esatto dire il web. 

 

La bella foto del fronte copertina è opera di Guy Pollock, padre di Emma, il titolo del disco invece si rifà al nome della casa nelle lande scozzesi dove ha vissuto per un periodo di tempo. Nel nuovo album troviamo i sapori autunnali e introspettivi della greve Intermission, emmapollock59o canzoni dall'animo gentile come Clemency e Dark skies, un pò lontane dalle vecchie cose dei Delgados. Quando le tonalità si fanno più allegre arrivano Park and recreation, una sorta di mix fra le Bangles e i Pretenders, Vacant stare, e l'elegante Old ghosts che chiude un disco piacevole ma senza grossi picchi creativi.

Non fa certo difetto a Emma Pollock una buona scrittura complessiva, ma la concorrenza femminile a giro è talmente ricca da far sembrare il suo solo un buon disco senza avere quel qualcosa in più da farlo elevare dalla massa. In search of Harpefield è tutto sommato apprezzabile e sicuramente gli estimatori e ammiratori della Pollock non resteranno delusi.

 

Voto: 7/10
Ricardo Martillos

Official        Social  

Chemikal Underground

 


Audio

Video

Inizio pagina