Migliora leggibilitàStampa
30 marzo 2016 ,

Jeff Healey

HEAL MY SOUL

2016
[Uscita: 25/03/2016]

Canada

 

jeffAscoltando "Heal My Soul", lost album di Jeff Healey pubblicato in occasione di quello che sarebbe stato il 50° compleanno del chitarrista canadese, ci domandiamo se il rock blues anni '90/2000 abbia ancora un senso. Poco blues, molto rock e suoni un po' stereotipati, ottima tecnica senz'altro ma poche emozioni. Qualcuno dissentirà senz'altro, ma anche in questo lavoro dello scomparso musicista non vedente si notano queste caratteristiche, le songs si assomigliano troppo e le ballad semiacustiche sembrano piazzate lì a fare da cuscinetto alle impennate elettriche dei restanti brani.

Pubblicato con la supervisione della Jeff Healey Estate, fondazione dedicata alla memoria del chitarrista, il dischetto ha una tracklist di 12 brani, aperta dall'aggressiva Daze Of The Night, poi l'acustica Baby Blue e I Misunderstood, brano folkeggiante di Richard Thompson, sino a Please, con il wha wha e l'assolo travolgente di Healey.

jeff1Il resto del dischetto si sviluppa sul medesimo canovaccio, rock blues decisi con protagoniste la voce e la chitarra di Healey e ballate blue collar. Jeff Healey viveva meglio la dimensione live dove dava tutto se stesso senza risparmiarsi e raggiungeva il miglior risultato. Il CD farà senz'altro la gioia dei fans, un buon lavoro a cui però manca qualcosa, l'anima del blues.  

 

 

Voto: 6.5/10
Guido Sfondrini

Video

Inizio pagina