Migliora leggibilitàStampa
7 aprile 2012 ,

It's A Musical

FOR YEARS AND YEARS

2012 - Morr Music/Goodfellas
[Uscita: 16/03/2012]

It's A Musical – FOR YEARS AND YEARS  Esistono band per tutte le stagioni, ora siamo in piena primavera e direi che è tempo di inserire un pò di It's a Musical nell'ideale mix tape stagionale. La parola mix tape suona un pò anacronistica, ora si sente parlare di playlist, è passato il tempo in cui si registravano le TDK da 60 minuti da inserire nel mangianastri della panda o 2 cavalli scappottabile, eppure è proprio il mood che si respira ascoltando "For Years and Years". La prima volta che sono entrato in contatto con questa band è stato circa 3 anni fa, cercavo su youtube un brano di una delle mie band preferite: gli australiani Tall Dwarf, ed ecco che spuntano questi It's a Musical con una cover di All my hollowness to you veramente divertente. Divertimento, gioco e tante belle cose, It's a Musical sono una ragazza svedese ed un ragazzo tedesco che condividono oltre al taglio di capelli la medesima visione della musica come momento di piacevolezza ed allegria, i loro brani sono come una zolletta di zucchero in una tisana calda a mezzanotte, seduti su un divano in calzini chiacchierando con gli amici più cari, forever young.

 

Indie-tronica a gogo miscelata con quel pop che basta per rendere la bevanda appetibile a tutti i palati possibili, It's a Musical sembrano troppo perfetti per essere veri, la loro musica profuma di bucato lavato di fresco, come i maglioni azzurri lavati con l’ammorbidente della pubblicità, ma andando avanti nell'ascolto ci rendiamo conto che alcune macchie si annidano nelle maglie del loro secondo lavoro per Morr Music, e questo è un sollievo. Macchie che non sono altro che briciole di umanità riuscite a scampare alla corte marziale che condanna tutto ciò che si discosta dal  trittico"cool-hype-sweet", parliamo di sensazioni impalpabili che come serpenti si insinuano nei duetti della coppia facendo risvegliare l'ascoltatore dall'incantesimo nella teca di cristallo, vediamo il mondo e ci accorgiamo di quanto sia diverso da Peace and Trees.

 

Un sottile velo di malinconia (For years and years) emerge dalle tastierine vintage raggiungendo l'ascoltatore e scardinando le sue resistenze con il grimaldello dell'armonia e della (calcolata) ingenuità degli accordi e delle linee melodiche, il meme viaggia sulle note di brani come The teams that never wins per instaurarsi nel cervello in sede semi-permanente. Ma per fortuna non tutto ciò è male, anzi, It's a Musical producono un pop di ottima qualità e ce ne fossero come loro, ricordiamoci che siamo nella terra di Emma e Marco Carta, quindi certamente mi sento di consigliare questo disco, ma allo stesso tempo mi sentirei la responsabilità di prescrivere una dose di Neurosis o Unsane da assumere in concomitanza, prima o dopo i pasti non è importante, ciò che conta è non esagerare con gli zuccheri.

Nick Zurlo

Audio

Inizio pagina