Migliora leggibilitàStampa
13 maggio 2014

The Rails

FAIR WARNING

2014 - Island Records
[Uscita: 5/05/2014]

Rails cover# Consigliato da Distorsioni

 

Ma che bel quadretto familiare. Questa è proprio una favola che diventa realtà. Richard e Linda Thompson sono stati una delle più belle coppie, sentimentali ed artistiche, che il folk revival inglese ci ha regalato negli anni 70. Dischi meravigliosi come "I want to see the bright lights tonight" (1974) e "Pour Down like silver" (1975) rimangono fra le pagine più belle del genere. Nel 1983 i due fecero davvero vedere la luce alla loro figlia Kamila che, con due genitori di quel livello, era evidentemente destinata a ripercorrerne le fortunate orme. Per motivi artistici adesso che ha 31 anni ed è una ragazza davvero carina, si fa chiamare Kami Thompson, ed ha sposato - ci avreste giurato? - un altro musicista, il bravo James Walbourne. Che poi non è uno qualsiasi, ha esordito da solo nel 2011 con "The hill" ma  ha collaborato con Pretenders, Son Volt, Ray Davies ed i Pogues. I due insieme si fanno chiamare The Rails. Per chiudere il cerchio la Island (titolare dei dischi di mamma e papà Thompson) ha resuscitato la sua leggendaria  "Pink Label" croce e delizia dei collezionisti di tutto il mondo, proprio per il debutto della coppia.

 

The-RailsQuello che abbiamo per le mani, "Fair Warning", è un disco molto bello, non lontanissimo come atmosfere alle magie di famiglia dei mid-seventies. Bastano pochi minuti, come i due e mezzo dell'opener Bonnie Portmore per capire che ci troviamo di fronte ad una coppia che merita rispetto ed attenzione. Gli intrecci vocali di Kami e James sono una fresca sorgente d'acqua purissima, come nel loro primo singolo Breakneck speed, un affiatamento di coppia che va oltre la routine della vita coniugale. Talvolta paiono rivivere le gesta di altri due nobili come Exene Cervenka e John Doe degli X, succede in Jealous sailor  e Panic attack blues, che a parte l'aria campagnola che le circonda  sono due canzoni che vocalmente possono ricordare i due losangelini. Certo, James Walbourne per quanto bravo non è né diventerà mai un nuovo Richard Thompson ma scrive canzoni che sanno arrivare alThe Rails cuore. Send her to Holloway strizza l'occhio al miglior Jackson Browne mentreYounger viaggia sui binari del Gram Parsons sognante e qui Kami fa ovviamente la parte di Emmylou Harris. William Taylor è una ballata bellissima, dove le due voci raggiungono il massimo dell'intensità. Il vertice del disco. Habitcon i suoi tre malinconici minuti chiude un album di debutto per The Rails pieno di grazia e purezza ed al cui fascino sarà difficile resistere.

 

Voto: 7.5/10
Ricardo Martillos

Video

Inizio pagina