Migliora leggibilitàStampa
19 aprile 2017

Carptree

EMERGER

2017 - Reingold Records-Glass Onyon PR
[Uscita: 7/04/2017]

Svezia

 

Largamente anticipato - nel maggio dello scorso anno - dal maxi-single vinilico "Between Extremes" il 7 aprile è stato finalmente distribuito dalla Reingold Records “Emerger” sesto capitolo discografico dell'eclettico duo scandinavo Carptree. Originari di Stoccolma, Carl Westholm (tastiere) e Niklas Flinks (voce) sono i depositari originari del progetto nato nel 1997 che vanta all'attivo cinque pubblicazioni nel primo decennio duemila.

 

Affiancati dall'accolita No Future Orchestra - ensemble che da sempre supporta le realizzazioni targate Carptree e che per l'occasione annovera tra le sue file l'ingresso del talentuoso percussionista Jesper Skarin - Carl e Niklas riprendono la rotta musicale interrotta nel 2010 (“Nymf”) con un'opera tratteggiata dagli stilemi sonori a loro più cari, quelli che si cingono indissolubilmente al contesto legato al prog di seconda generazione. Come da copione, sono l'esibizione teatrale - dai tratti gabrieliani - di Flinks e le evoluzioni di organo e fender rhodes condotte da Westholm i contraddistinti cardini di rotazione degli otto movimenti di “Emerger”, un trademark tanto scontato quanto convincente. Tra sostenute ed epiche aperture sinfoniche, riff dai tratti heavy e atmosfere nostalgicamente rarefatte si snoda un'ammaliante track-list nella quale episodi come l'opener The Fleeting Deep, la genesiana Porous e il singolo apri-pista Between Extremes ben sunteggiano l'eccellente stato di grazia creativo dei Carptree.

 

Confezionato utilizzando strumentazione analogica (la riproduzione del mellotron è l'unico escamotage software) “Emerger” segna il gradito ritorno in superficie di una formazione delle più rappresentative nel panorama neo-prog europeo, suscitando inevitabile interesse negli estimatori di genere. Una produzione meticolosa, sebbene sofferta nei suoi tempi di realizzazione, dalla quale affiorano la professionalità e la maturità artistica di questo baffuto duo svedese. E tutto ciò a conferma della bontà del prog 'Made in Scandinavia'.

 

Voto: 7,5/10
Alessandro Freschi

Official    Social   

Reingold Records    


Audio

Video

Inizio pagina