Migliora leggibilitàStampa
20 ottobre 2014 , ,

Red Sector A

RESET – Digital EP

2014 - Xonar Records
[Uscita: 13/05/2014]

                                                                                  # Consigliato da Distorsioni

resetAd un paio di mesi dall’ottimo “Transients” esce questo EP (o mini-album) di trenta minuti per la nuova digital label italiana Xonar di Moreno Padoan degli Artcore Machine. Insieme a Transients questo “Reset” ci dà una visione complessiva del livello raggiunto dal compositore ligure Andrea Bellucci durante il 2013, giunto al ventesimo anno di attività discografica (le sue prime prove discografiche in ambito dance risalgono al 1993, il suo primo lavoro come Red Sector A al 1995). Reset ci mostra un Bellucci più riflessivo, senza episodi dancefloor-oriented come nelle sue ultime release a nome Red Sector A o Motore Rosa, e che ha invece inglobato nel suo main-project molta dell’oscurità “dronica” dei suoi album a nome Subterranean Source.

 

redCinque tracce notturne, cinque colonne sonore per diversi stati d’animo: dalla malinconica A Sphere alla sognante C-Plan, dai cupi incubi sonori di Rebuilding Blind Faces alla meditativa Reklicks (dai riferimenti cosmici), passando per la soundtrack fantascientifica Cold Machine Eleven. Il perfetto disco per un viaggio dentro se stessi, meno ipnotico di Transients, ma forse più evocativo: con due o tre bonus tracks potrebbe essere benissimo ristampato in CD o vinile fra qualche tempo, in quanto i materiali qui contenuti non sono scarti dal disco a lunga durata su Silentes; è un lavoro stand-alone, che funziona benissimo da solo ed è addirittura superiore a “Numana Host”, uscito nel 2012 sempre in digitale. Grandi suoni e grandi atmosfere, come ci ha abituato mister Bellucci da due decadi a questa parte. Un artista che non delude mai, prediligendo il modus operandi del ‘poco ma buono’.

Voto: 8/10
Diego Loporcaro

Audio

Inizio pagina