Migliora leggibilitàStampa
12 settembre 2018 , , ,

NODe

RCADE

18 Maggio 2018 - EKP – SpaceRace Records
[Uscita: 18/05/2018]

node CoverUna amalgama tra new-wave, EDM, indie e glam. O forse il crossover tra gli ottanta dei Duran Duran e New Order ed il duemila degli Scissor Sisters. Tappeti di accattivanti drum machines che inducono al movimento, ritmiche serrate che non conoscono pause. Il progetto NODe (acronimo di Not Ordinary, Dead) sopraggiunge alla terza prova discografica Rcade e nonostante i soventi cambi di line-up che ne hanno determinato, nel corso degli anni, la sostituzione di parte del nucleo originario, ancora ben ancorate appaiono le velleità di stampo electro della prima ora. Nove tracce quelle di “Rcade”, decisamente orecchiabili in cui l'utilizzo di vocoder e di samples dal retrogusto vintage (si scorgono tra le altre le ritmiche NDW di Da Da Da in Wrecked Star ed il refrain HI-NRG di Hit That Perfect Beat in This Human Kills) sovrapposti a circolari linee di synth colorano le incursioni canore dei vocalist Karissa e Johnny Lubvic sintetizzando nel loro incedere decenni di stroboscopiche dance-floors.

 

NODe (Band) (2)Una proposta effervescente e ben curata, seppur per larghi tratti prevedibile, all'interno della quale passaggi come S.O.D.A., Summer Of' 69 e la sopracitata Wrecked Star (carica di reminiscenze bowiane) si guadagnano la palma di emblematici biglietti da visita.  Più solari che in passato  i NODe consegnano all'avventore di turno tre quarti d'ora di collaudati riff digitali rispolverando, con buongusto, orditi eighty di grande effetto. Gli incurabili romantici del Commodore 64 e del synth-pop ballabile troveranno in “Rcade” certamente di che divertirsi.   

 

Voto: 6,5/10
Alessandro Freschi

Audio

Video

Inizio pagina