Migliora leggibilitàStampa
4 luglio 2012 ,

Claudia is on the sofa

LOVE HUNTERS

2012 - Gibilterra
[Uscita: 8/05/2012]

Claudia is on the sofa - Love HuntersNon avrei mai pensato che a Brescia scorresse il Mississippi o ci fossero verdi praterie sconfinate dove cavalcare dall’alba al tramonto o attraversare canyon assolati. Poi ascolti il primo disco di Claudia Is On The Sofa e ti accorgi che forse ti sei sempre sbagliato. Questa ragazza l’America, quella pura e cruda, ce l’ha nelle vene (e nelle corde). Dopo un primo EP del 2009, eccola con un album di 11 pezzi in cui emerge tutta la sua capacità compositiva e le atmosfere a lei più congeniali. C’è il country di Track e Johnny, il blues di Wild Mountain, quello intimista di If Jesus e perfino il southern di Same Stories. E’ la chitarra a fare da padrone, soprattutto acustica, con una gran pulizia di suono. Forse è proprio per questo che là dove solo voce e chitarra si intrecciano si ottengono i risultati migliori come nella finale Apple Tree e in Too hot in modo particolare: si sente il calore dell’estate di quelle giornate di sole con il cielo di un blu come ... come quello del “sogno americano” appunto. Un solo appunto: osa di più Claudia. A volte il disco appare troppo perfetto. Non che sia un male, soprattutto in questa epoca in cui molti si rifugiano nel lo-fi per nascondere le incapacità. Sporcati un po’ più le mani, come i cercatori d’oro. E così forse potrai portare un po’ di Brescia in America.

 

 

Riccardo Grandi

Video

Inizio pagina