Migliora leggibilitàStampa
3 marzo 2016

Sospensiva

L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL’ESTASI

2016
[Uscita: 03/03/2016]

#consigliatodadistorsioni     

 

201Sospensiva è il nome di un nuovo progetto in uscita a marzo 2016 per l'etichetta DodiciluneTra i nomi già conosciuti che compongono il progetto vi sono il clarinettista Gabriele Mirabassi e il contrabbassista Attilio Zanchi. Gli altri componenti sono Paola Arnesano alla voce, Alessandro Galati al piano e al rhodes, Walter Paoli alla batteria.

Il modo del tirare fuori le sillabe delle parole nel cantato ricorda un po' quello di Tiziana Ghiglioni. I testi sono brevi, tutti scritti e contenuti nell'interno della copertina del cd, e hanno forma di versi poetici. Rimaniamo comunque in un ambito mainstream in cui le armonie sono cucite sulla misura e sul senso dei testi. Del resto, quattro delle dieci composizioni che fanno parte del lavoro sono della stessa Arnesano.

Il clarinetto segue sempre con i soli alle parti cantate, divenendo così l'alter ego della voce, che a propria volta ricompare e duetta con il clarinetto con dei dolci intermezzi di scat. Il connubio ricercato tra i due avviene nell'esposizione del tema iniziale cantato senza parole di Limbo. Nel complesso un lavoro discografico interessante, anche per la grafica di copertina, nel cui fronte compare lo scorcio di una città riflessa e capovolta sopra se stessa dentro un grande specchio di acciaio. Come la musica del disco riflette il senso dei testi.

Voto: 7/10
Sergio Spampinato

Dodicilune Records (Ascolta gli estratti del disco)


Inizio pagina