Migliora leggibilitàStampa
5 settembre 2016 ,

Elya

GLACIERS

2016 - La Bèl Netlabel
[Uscita: 14/07/2016]

#consigliatodadistorsioni     

 

elya coverSei brani per testimoniare in musica un anno di vagabondaggi lungo i panorami estremi del nostro pianeta, è questo il senso dell'ultimo lavoro del musicista sardo Elia Casu, in arte Elya: diplomato in chitarra jazz ed esperienze sia nel campo dell'improvvisazione che dell'insegnamento, ha suonato con gruppi sperimentali quali  OnGaku2, PER, Takoma, Nick Rivera and Rural Electrification Orchestra, adesso vive e lavora a Istanbul. “Glaciers” si divide in due parti, i primi tre brani, probabilmente ispirati a paesaggi più solari e mediterranei (Sardegna e Turchia),  offre sonorità elettroniche  armoniose e immaginifiche, sorrette da ritmiche saltellanti come in Chinese Calendar dove la musica si apre su orizzonti ampi e luminosi o in Istasi, brano bizzarro e giocoso, in cui si intrecciano sonorità infantili alla Pascal Comelade, lirismo e chitarre rumorose, un senso di frivolezza e leggerezza che accompagna anche la title track, soprattutto nella ritmica.

 

Certo i luoghi evocati sono anche luoghi estremi, aspri, in cui l'uomo sente più che mai l'imponenza della natura, ne sente il respiro, ne gusta il  meraviglioso spettacolo, ma ne casucoglie anche con tremore la forza primigenia, così nei tre brani conclusivi si coglie lo smarrimento estatico di fronte a paesaggi, ambienti e panorami n cui l'uomo  si trova di fronte a se stesso e al mistero dell'esistenza. Così accade coi suoni gravi di Cordillera Blanca o con le cadenze profonde e mistiche di Pastoruri (un ghiacciaio peruviano) che sembrano scavare nel lato oscuro del nostro inconscio. Una musica che produce, permettete il paradosso, un profondissimo silenzio che scava nell'insondabile dell'esistenza, nel mistero dell'infinito. Un altro bel prodotto uscito per l'etichetta La Bel Nètlabel che prosegue così il suo percorso esplorativo fra ambient, elettronica e folk.

Voto: 7/10
Ignazio Gulotta

Audio

Inizio pagina