Migliora leggibilitàStampa
22 ottobre 2017 , ,

Bobo Rondelli

ANIME STORTE

2017 - The Cage
[Uscita: 06/10/2017]

Bobo03"Anime Storte" è il nuovo lavoro del cantautore livornese Roberto Rondelli, in arte Bobo Rondelli, pubblicato il 6 ottobre per l’etichetta The Cage. Soli è il primo singolo estratto dall’album, una cartolina dei nostri tempi, delle nostre vite ridotte a “cento mi piace”. Il brano è in perfetto stile cantautoriale, un’apertura briosa eseguita dalla chitarra, poi uno smorzamento dei toni che prosegue con un lento scandire del tempo della batteria che fa da tappeto a parole pungenti. 14 colonne sonore di una serie di cortometraggi interpretati da altrettanti personaggi messi in scena: dall’amante malato (Ammalarsi) al livornese che elogia la sua città (Cartolina di giornata), agli angeli, alle prostitute, fino al giovane ricordato per la sua anima alterata (Lo storto), Rondelli si definisce un artigiano, non un poeta. Mettere in vita una città in cui vivono caratteri con qualità paradossali ricorda il De Andrè di “Non al denaro non all’amore né al cielo”, e non a caso Lo storto vuole rendere omaggio al cantautore genovese, riprendendone il mood e il piglio espressivo.

 

tencoLa produzione e gli arrangiamenti del disco sono stati affidati alle mani di Andrea Appino degli Zen Circus, che si riconoscono in Dolce imbroglio e Su questo fiume. Tra gli altri musicisti che collaborano Bocephus King e Francesco Pellegrini (anche lui Zen Circus). Su questo fiume, cover a sorpresa non del tutto riuscita della famosa By This River di Brian Eno ("Before and After Science", 1977)  è l’intervallo lento di un album pressoché rock e veloce, con sonorità sporcate da una drum machine e la voce che sembra un’eco lontana. Rondelli mostra tutta la sua maturità nel restare estraneo al business musicale, come con le sonorità folk-rock di Sollievo animale. L’album si chiude con L’Andrea rampante e Madre, due brani egualmente lenti e raffinati, il primo contraddistinto dal bobo rondelliviolino, il secondo quasi un’intima preghiera dal sound più rock. Madre è il brano più sperimentale tra tutti, con una tensione conclusiva verso una sorta di prog-rock che lo fa distaccare dagli altri, la fine di un disco ma forse l’inizio di un differente tipo di suono che potrà essere sviluppato nei prossimi lavori, chissà... Anime storte è un album compatto e ricco di nuovi contorni musicali, Bobo Rondelli conquista il nostro cuore, è il cantore delle nostre vite e quotidianità, si conferma un tassello importante nel panorama cantautoriale italiano degli ultimi anni, quello che può vantare di più illustri ascendenti in icone come Piero Ciampi e Fabrizio De Andrè.

 

Voto: 7/10
Elisabetta Di Cicco

Audio

Video

Inizio pagina