Migliora leggibilitàStampa
29 novembre 2012 ,

The Walkabouts

BERLIN

2012 - Glitterhouse Records
[Uscita: 29/11/2012]

The Walkabouts BERLIN 2012 – Glitterhouse  # Consigliato da DISTORSIONI

 

Trent’anni di attività, un buon numero di dischi  che collocano la band di Seattle ai vertici dell’alternative country, e adesso la prova del primo live ufficiale, anche se a dire il vero sempre la Glitterhouse aveva pubblicato nel 2007 “Live In Prague”, concerto presente anche nel dvd “Life: The Movie”, e non sono ovviamente mancati i bootleg: segnaliamo almeno il concerto del 2002 a Lubiana meritoriamente pubblicato a suo tempo da Il Mucchio Selvaggio e allegato alla rivista. Questa volta si tratta delle registrazioni di un concerto tenuto il 14 luglio di quest’anno al C-Club di Berlino. Tredici canzoni per un totale di 76 minuti, più della metà dei brani sono tratti dal repertorio della band di Chris Eckman, cinque sono invece quelli che provengono invece dall’ultimo disco “Travels In The Dustlands”. Oltre ai due membri storici Chris Eckman e Carla Torgeson entrambi voce e canto, la formazione  comprende tre componenti da lunga tempo nella band: Michael Wells basso,  Glen Slater tastiere, Terry Moeller batteria e il recente acquisto Paul Austin alla chitarra.

 

 

Pochissimo alterato in post produzione il disco trasmette in modo fantastico l’atmosfera e i suoni della performance live, «le registrazioni dal vivo non dicono bugie (o al massimo solo delle piccole)», così esordisce il comunicato stampa, e non possiamo che essere d’accordo, le esibizioni dal vivo sono l’essenza e l’apice della musica, e in particolare del rock, è il banco di prova della bontà e della qualità della proposta. Non che fosse lecito nutrire dubbi sui Walkabouts, ma il disco ne conferma ed esalta il valore, ne cattura un momento di intensa emozione, una prova straordinaria. “Berlin” è una gioia per le nostre orecchie, vibrante, energico, teso nelle ballate elettriche, Neil Young è dietro il palco, come Long Drive In A Slow Machine o la lunga, 12 minuti, scintillante, irresistibile, Grand Theft Auto che conclude in modo trionfale l’album.

 

Ma non mancano brani di grande dolcezza e malinconia, Rebecca Wild, Horizon Fade o Bordertown, con la meravigliose voce di Carla Torgerson a ricamare melodie crepuscolari. Basso e batteria governano con passo deciso e vigoroso il ritmo, ma sono le chitarre a dare ampiezza e profondità alla musica, a condurci lungo i grandi spazi di ballate che affondano le loro radici nella tradizione, innervate e vitalizzate dal rock’n’roll. Country, indie rock, folk, desert blues trovano qui un loro incantevole punto di incontro e ci regalano un disco imperdibile per gli amanti del rock scuro,  acido e abrasivo di Chris & Carla. 

Ignazio Gulotta

The Walkabouts



Track List:

 

  1. Rainmaker Blues
  2. Rebecca Wild
  3. The Dustlands
  4. The Light Will Stay On
  5. Bordertown
  6. Long Drive In A Slow Machine
  7. Lazarus Heart
  8. Jack Candy
  9. Every River Will Burn
  10. Acetylene
  11. The Stopping-off Place
  12. Horizon Fade
  13. Grand Theft Auto

Audio

Video

Inizio pagina