Migliora leggibilitàStampa
25 settembre 2014 , ,

Chris Thile & Edgar Meyer

BASS & MANDOLIN

2014 - Nonesuch Records
[Uscita: 09/09/2014]

USA                                                                                                       # Consigliato da Distorsioni
bassandmandolinLo strumento a corde dalle note più alte e quello con le note più gravi qui s’incontrano, dialogano e si fondono in un disco decisamente insolito e spettacolare. In questo cd potrete gustare due strumenti raramente protagonisti, come il mandolino e il contrabbasso, in una veste realmente inedita e assolutamente originale. Chris Thile è da decenni parte della scena folk/bluesgrass americana con i The Nickel Creek Band (vincitori nel 2003 del Grammy Award for Best Contemporary Folk Album) mentre Edgar Meyer è un bassista/polistrumentista, compositore che ha collaborato con i principali mostri sacri della scena bluesgrass a stelle e striscie.

 

Bass & Mandolin” fa rima con virtuosismo allo stato più puro (musicisti che leggete: vi farà entrare in estasi) ma non stucchevole nè autoreferenziale. Strumentale  al 100% non dà un attimo di tregua, è costruito su un continuo sali e scendi di scale e di assoli: quando Thile pizzica, Meyer abbraccia con l’arco l’intero suono; quando Meyer pizzica il suo basso è Thile a tenergli il tempo col mandolino, a meno che non bass and mandolinUnknownpartano entrambi in assoli vertiginosi come in It’s dark in Here. Big Top è uno scherzetto a livello di fantasia musicale a confronto di El cinco Real o Friday: virtuosismo caldo, molto vicino, come approccio, all’improvvisazione Jazz. I’ll remember for you e Look what I Found sono canzoni più ricche di pathos (con piano e chitarra), l’unica isola tranquilla in un mare di note.

 

Voto: 8/10
Pietro Bizzini

Video

Inizio pagina