Migliora leggibilitàStampa
28 dicembre 2014 , ,

Wild Eyes

ABOVE BECOMES BELOW

2014 - Heavy Psych Sounds
[Uscita: 29/11/2014]

USA  # Consigliato da Distorsioni

 

wild eyes coverBlue Cheer kidnaps Tina Turner and ties her to the tracks of the Grand Funk Railroad": da questa citazione si dovrebbe bene quali siano gli intenti di Wild Eyes, alla loro seconda uscita per la romana Heavy Psych Sound: hard rock anni ’70, bordate heavy, riff psichedelici, trame vocali soul e attitudine proto punk. La formazione di San Francisco guidata da Carson Binks (Dzjenghis Khan, Saviours) mette a segno 6 episodi che sanno pescare molto bene nella tradizione musicale anni ‘60/’70. Spaziano dai riff stoogesiani di Stiff Night con tanto di assolo wah, al garage acido e levitante di Alabaster Dream.  

 

Wild-EyesIn Sneaky Lady la batteria batte fiera e ruvida, le chitarre di Chris Corona prendono il volo sotto effetto di fuzz, flanger e wah indicando la via che fu dei Mountain, Give You Plenty Lovin’ si alza sul canto  di Janiece Gonzales per volare verso i lidi di Greg Shaw e Robert Asheton.  Un singolo wild-eyesda far invidia anche al Ty Segall più abrasivo. Hard Rock di pura ascendenza seventies che viene stemperato nella lunga The Freak, un soul sorretto da una tastiera anni ’60 che lentamente viene corroso dagli assolo di chitarra, mentre la finale Hewen Runes porta i riff ipnotici ad una dimensione superiore. Come i concittadini Sleepy Sun, il rock’n’roll psichedelico rivisto e impreziosito da una patina ‘raw and dirty’ consacra i Wild Eyes una delle uscite più interessanti dell’anno.

Voto: 7/10
Ruben Gavilli

Audio

Inizio pagina