Migliora leggibilitàStampa
27 luglio 2018 , , ,

Seabuckthorn

A HOUSE WITH TOO MUCH FIRE

2018 - Bookmaker Records
[Uscita: 01/06/2018]

Inghilterra  #consigliatodadistorsioni

 

seabuckthorn_a-house-with-too-much-fire_album_coverSeabuckthorn è il progetto solista del chitarrista e poli-strumentista inglese Andy Cartwright, da anni impegnato ad esplorare terreni nuovi nell'uso delle sei e delle dodici corde. Cartwright ricorre a diverse tecniche che spaziano dal finger-picking all'uso dell'archetto, producendo un risultato ipnotico e surreale che va a toccare diversi generi, dalla musica sperimentale contemporanea all'ambient, passando per le colonne sonore cinematografiche e la psichedelia. Il risultato, del tutto percepibile in questo "A House With Too Much Fire", è una musica introspettiva, ma anche espressiva ed a tratti evocativa. Nel risultato non si può non cogliere un onnipresente elemento cinematografico, a volte quasi "documentaristico" della sua musica.

Del resto, quando non lavora al progetto Seabuckthorn (di cui questo è il secondo album), Cartwright è un apprezzato autore di colonne sonore per il cinema e la TV. 

Seabuckthorn_official_photo_2I dieci brani di questo disco sono come viaggi verso terre lontane ed è davvero difficile scegliere i migliori. Si segnalano le atmosfere vagamente orientali di Somewhat Like Vision, ma anche la tensione di What The Sheperds Call Ghosts e gli orizzonti lontani evocati da Disentangled. Cartwright svolge anche un'intensa attività live, suonando per lo più nei festival di tutto il mondo. 

 

Voto: 7/10
Valerio Pugliese

Video

Inizio pagina