Migliora leggibilitàStampa
29 ottobre 2014

Tutto può cambiare (Begin again)

John Carney

2014 - USA - Cast: Keira Knightley, Mark Ruffalo, Adam Levine, Hailee Steinfeld, James Corden - Commedia drammatica, durata 104 min., 2013 - Lucky Red - Uscita nelle sale italiane: 16 ottobre 2014

begin_again_posterPensate sia ancora possibile emozionarsi guardando un film girato a New York? Ed emozionarsi guardando un film sull'amore e su come l'amore possa cambiare le persone? Può accadere, anzi accade in “Tutto può cambiare” (Begin again), il settimo lavoro (tra film e documentari) scritto e diretto da John Carney, ad otto anni dal fortunatissimo e intensissimo “Once”. È un film che parla e trasuda amore per la musica e di come la musica faccia parte della nostra vita e sia la colonna sonora delle nostre emozioni. Un film sincero e piccolo, ricco di scene indimenticabili e emozionanti. Tutto può cambiare è elementare e divertente, poetico e brillante e corre sul confine di uno stucchevole romanticismo senza mai oltrepassarlo.  John Carney (autore e regista) è dotato di grande freschezza nel racconto e il suo amore per la musica, da ex bassista, trabocca ovunque senza mai diventare ossessione. Riesce nonostante sia il suo “fine” a utlizzarla come “mezzo” per arrivare al suo scopo, raccontare una storia sull’amore, sulla famiglia e sui sogni di ognuno di noi.

 

Bella e ricca la colonna sonora, belli gli inediti, cantati con leggerezza e intensità da una bellissima e bravissima Keira Knightley e da un antipaticissimo ma superlativo Adam Levine, leader e cantante dei Maroon Five, mentre Mark Ruffalo finalmente riesce a catalizzare un film intorno a una sua interpretazione. New York fa da sfondo, necessaria e tutto-puo-cambiarediscreta, e vien voglia appena finita la proiezione di prendere un biglietto per tornarci oKeira Knightley and Mark Ruffalo in "Begin Again" andarci per la prima volta, solo per provare le stesse emozioni. Dovrete permettere a questo piccolo grande film di attraversarvi e farvi sollevare. È la prova di come con pochi soldi, una bellissima idea e tanta passione si possa realizzare un bel film sulla musica, per chi ama la musica. Non ha un lieto fine, come tutti potrebbero aspettarsi, ma il suo finale vi premierà molto di più di un happy ending . E’ un film che racconta delle cose belle sull'amore, sull'amore per la musica e di come senza la musica la vita sia solo un brutto film muto.

Dario Neglia

Video

Inizio pagina