Migliora leggibilitàStampa
7 Ottobre 2019

Fermoposta riprende


Siamo lieti di comunicare a tutti gli amici che fossero interessati che stiamo per riaprire la sezione “Fermoposta” che riguarda i gruppi musicali e i singoli autori autoprodotti, senza l’ausilio di etichetta discografica alcuna. Da sempre, Distorsioni pone la massima attenzione alla promozione delle band e degli artisti emergenti. Si accettano, ai fini della valutazione interna di ammissibilità alla recensione, anche materiali digitali, purché configurati in forma di album ed ep, non singoli. Una volta che si fosse ammessi alla recensione, e come condizione indefettibile della stessa, sarà cura dei musicisti in oggetto spedire a proprio carico l’album o l’ep, in supporto fisico, da noi selezionato, al recensore che si occuperà di scriverne, il cui indirizzo postale sarà da noi fornito agli interessati. L’indirizzo di posta elettronica cui inviare il materiale sonoro è: fermoposta.distorsioni@groupmail.com

Rocco Sapuppo (Direttore Editoriale)
Inizio pagina