19 Agosto 2012

Burning Sea Of Green

Obskuria

di Ignazio Gulotta

# Consigliatissimo da DISTORSIONI   Obskuria è una sorta di supergruppo, formato da cinque musicisti provenienti da tre diversi paesi: Tom Brehm, chitarra, è americano e fin dal 1969  membro della band psichedelica Dragonwyck, la tedesca Sandra Disterhöft suona l’hammond, … (continua)

9 Agosto 2012

Babelizm

Babel

di Alfredo Sgarlato

I Babel sono nati tra Modena e Correggio nel 2010. Tra i fondatori del gruppo il più noto è Fabrizio Taver Tavernelli, voce e campionatori, già in gruppi storici come En manque d’autre e A.F.A. (Acid Folk Alleanza). Completano la … (continua)

1 Agosto 2012

Quello Che Resta

Neurodeliri

di Marco Colasanti

# Consigliato da DISTORSIONI   I Neurodeliri come nuovi Punkreas? Ascoltando il loro primo  mini album sembrerebbe di sì. Hanno molto in comune con la band lombarda. Testi politicizzati,  intesi come denuncia sociale,  in italiano ( tranne che per Where … (continua)

,
31 Luglio 2012

Apache Dropout – Radiation EP

Apache Dropout

di Luca Sanna

Per chiarire con cosa abbiamo a che fare, tocca scomodare uno dei gruppi più misconosciuti quanto grandiosi della storia del rock’n’roll: gli Oblivians! Sì, fatte le dovute proporzioni, questi ragazzi originari di Bloomington, Indiana, pieno midwest americano, meritano davvero il … (continua)

29 Luglio 2012

Give

Balkan Beat Box

di Luca Sanna

La notizia dell’uscita di questo disco aveva creato nelle mie orecchie ingorde di suoni contaminati una certa aspettativa, infatti le precedenti tre prove licenziate dai nostri erano un irresistibile mix di fanfare balcaniche e voci bulgare con tutto l’armamentario hip-hop, … (continua)

25 Luglio 2012

RMX VOL.1

Appaloosa

di Alfredo Sgarlato

Appaloosa è un quartetto livornese dalle sonorità molto peculiari. Nascono come trio avvicinabile a Primus, Tortoise e Ui: spesso suonano con due bassi e batteria. Nati nel 2000 pubblicano nel 2003 il primo disco omonimo, quindi, mentre si dedicano ad … (continua)

20 Luglio 2012

MOVIN’ ON

El Torpe

di Aldo De Sanctis

# Consigliato da DISTORSIONI   Il blues impregna la terra dei suoi umori, si riversa nell’ acqua del fiume, diviene immortale per poi popolare i sogni in bianco e nero di chiunque ne sia venuto in contatto. Come nel libro … (continua)

20 Luglio 2012

Umber

Zero Centigrade

di Aldo De Sanctis

Esiste un luogo della mente dove il nostro immaginario viene nutrito e arricchito e dal quale richiamiamo, più o meno consciamente, dei frammenti spesso inconciliabili con la stretta quotidianità, ma dotati di una chiara e naturale pervasività tanto da non … (continua)

15 Luglio 2012

2010.1

Gli Ebrei

di Alfredo Sgarlato

2010 è l’anno di nascita dei pesaresi Gli Ebrei, che scelgono questa data come  titolo del loro primo album, uscito per Sinusite Rec. Il gruppo è composto da Matteo Carnaroli voce e sintetizzatore,  Tommaso Alberici chitarra, Andrea Gobbi basso, Alessandro … (continua)

8 Luglio 2012

GRAVITY ZERO

Vibravoid

di Rossana Morriello

La loro storia musicale ricorda molto da vicino quella degli Ozric Tentacles, una band con cui i Vibravoid condividono anche molto altro sul piano strettamente sonoro, oltre alla storia. Proprio come gli Ozric, i tedeschi Vibravoid dal 2000, l’anno in … (continua)

8 Luglio 2012

AGNOSTIC HYMNS AND STONER FABLES

Todd Snider

di Matteo 'Jimmy Jazz' Giobbi

Todd Snider è un bluesman atipico. Sediziosa suona la sua musica, sovversione esprimono le sue liriche. Accompagnare e musicare le vicende socio-economiche americane degli ultimi anni, questa è la sua missione. La sua protesta è il blues sudista, da pochi … (continua)

3 Luglio 2012

“NOW WE ARE SIX, AGAIN”

Steeleye Span

di Ignazio Gulotta

Nel 1974 gli Steeleye Span, uno dei gruppi più in vista del folk rock britannico, diede alle stampe il settimo album il cui titolo rimanda all’ennesimo cambio di formazione, ma decisivo perché per la prima volta entra nella band un … (continua)

25 Giugno 2012

BIRTH OF A NEW CHILDOOD

Kisses From Mars

di Ubaldo Tarantino

Disco di esordio  su etichetta Disco Dada (la stessa di Simona Gretchen, Umberto Palazzo e Ilenia Volpe, tanto per fare qualche nome) per il quartetto ravennate dei Kisses From Mars al quale si è arrivati dopo un paio di EP … (continua)

24 Giugno 2012

IDIOTI

Uochi Toki

di Alfredo Sgarlato

Questo è un disco di difficile collocazione. Già definirlo hip hop mi sembra fuorviante: sarebbe più adatto parlare di “spoken words”: racconto libero su basi musicali. Si potrebbe parlare di performance artistica tout court più che di esperienza musicale. Il … (continua)

14 Giugno 2012

RED FOREST

If This Trees Could Talk

di Ivan Tarricone

“Red Forest” è l’ultimo lavoro degli americani If This Trees Could Talk (Akron – Ohio) che già nel 2006 si erano fatti apprezzare dalla critica e dal pubblico con un primo omonimo EP e nel 2009 con il successivo “Above … (continua)

14 Giugno 2012

PERCHE’ IO LO SAPEVO

Magic Crashed

di Andrea Fornasari

Fabio Soregaroli è la mente (e il braccio) del progetto Magic Crashed: suona di tutto, registra ogni tipo di suono registrabile (parole sue) e ci mette voce (filtrata, effettata e non) e faccia, come è giusto che sia, dopodichè assembla. … (continua)

7 Giugno 2012

FENICE

Ronin

di Romina Baldoni

RONIN: “Fenice”, 20 Gennaio 2012, Santeria   Dopotutto da un personaggio eclettico e fuori dalle righe come Bruno Dorella c’era da aspettarselo. “Fenice” è la risposta più tempistica e sferzante che un personaggio arguto e originale come lui potesse dare a chi … (continua)

1 Giugno 2012

BETTER LUCK NEXT LIFE

Royal Baths

di Giovanni Calvo

Royal Baths: “Better Luck Next Life”, 7 Febbraio 2012, Kanine Records   # Consigliato vivamente da DISTORSIONI   Secondo disco per gli americani Royal Baths, che ci avevano già deliziato, un paio di anni fa, con l’ottimo esordio “Litanies”, disco oscuro … (continua)

1 Giugno 2012

A GO-GO GIRL IN A MODERN WORLD

Laurie Biagini

di Rossana Morriello

Non fatevi ingannare dall’assonanza del suo nome con quello della nostrana cantante di musica leggera che a qualcuno verrà magari in mente. Fortunatamente Laurie Biagini non ha niente da spartire con le scelte musicali di quest’ultima né, a dire il … (continua)

29 Maggio 2012

WE ROSE FROM YOUR BED WITH THE SUN IN OUR HEAD

Swans

di Ivan Tarricone

SWANS: “We Rose From Your Bed With the Sun in Our Head” (2 CD – 15 Febbraio 2012, Young God Records)   SWANS ‘SWANS are not dead’, questo è il titolo apparso sul profilo MySpace della band e come l’araba … (continua)